Lo staff dell'associazione InCo al momento è composto da otto persone, tutte piene di entusiasmo e con esperienze di mobilità internazionale alle spalle!

_____________________________________________________________________________________

Kerstin Oschmann, ovvero la fondatrice e responsabile di InCo Trento. L'associazione l'ha creata lei insieme a un gruppo di amici nel 2004, con l'obiettivo di promuovere le possibilità di volontariato internazionale all’epoca ancora poco conosciute in Italia. L'idea di impegnarsi nell'ambito degli scambi interculturali è nata dopo un periodo di volontariato in Messico e si è concretizzata dopo aver conseguito un Master in Pedagogia interculturale presso l’Università di Berlino. Nei primi anni di InCo coordinava i vari programmi di volontariato e scambio internazionale e gestiva gli aspetti amministrativi dell’associazione. Oggi si occupa principalmente dell'amministrazione e dello sviluppo strategico di InCo.

_____________________________________________________________________________________

Luigi Balacco è uno youth worker e socio fondatore di InCo. Dal 2001 durante e dopo la laurea in Scienze Politiche ha svolto numerose esperienze di mobilità all'estero come partecipante e project manager, del tipo Socrates/Erasmus, Gioventù,  Leonardo da Vinci, Grundtvig, Erasmus+. Attualmente coordina la sede di Molfetta per quanto riguarda i progetti internazionali, l'amministrazione e lo sviluppo strategico. Cura le relazioni con partner locali ed internazionali al fine di implementare progetti ed attività utili a rispondere alle esigenze del territorio e dei gruppi target.

_____________________________________________________________________________________

Stella Gelmini lavora ad InCo dal 2015 ed ha conseguito una laurea in Studi internazionali. Attualmente coordina l'associazione, cura le attività di orientamento alla mobilità internazionale e le attività di formazione interculturale; ha inoltre progettato e coordinato diversi scambi giovanili finanziati dal programma Erasmus+. Oggi Stella coordina anche il team degli operatori di Civico13 - lo Sportello giovani trentino, un servizio pubblico creato dall'Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Trento e della Provincia Autonoma di Trento, la cui gestione è curata dal InCo. Conoscere ragazzi italiani e stranieri che vivono esperienze all'estero, osservare e condividere le loro emozioni/conquiste e avere la possibilità di entrare in contatto con culture diverse: questi sono gli aspetti che motivano il suo lavoro ad InCo.

____________________________________________________________________________________

Federica Taraboi collabora con InCo da marzo 2017. Ha conosciuto InCo nel 2015 grazie ad un percorso di alta formazione per la creazione di un portale web interattivo di promozione delle opportunità di mobilità internazionale offerte dal territorio trentino. Ha studiato Filosofia e Linguaggi della modernità a Trento. Presso InCo si occupa ora della comunicazione online e delle grafiche per lo sportello giovani trentino "Civico13".

____________________________________________________________________________________

Anya Ivanova si occupa di mobilità internazionale giovanile dal 2011. Collabora con InCo da maggio 2018, coordinando diversi progetti internazionali e occupandosi di progettazione europea. Anya ha svolto un ruolo di coordinamento di progetti di scambio giovanile, progetti di volontariato e progetti di "capacity building in the field of youth". Si è laureata in Antropologia culturale ed è molto interessata a tematiche quali l'apprendimento interculturale e il ruolo dell'intelligenza emotiva nel dialogo tra culture. Crede in quanto detto da Fernando Pessoa: "I viaggi sono i viaggiatori. Ciò che vediamo non è ciò che vediamo ma ciò che siamo."

____________________________________________________________________________________

Patricia Dragan collabora con InCo da settembre 2018 dove si occupa di progettazione europea e coordinamento dei vari progetti di mobilità internazionale. Nel 2010 ha partecipato al suo primo scambio giovanile in Romania e si è innamorata del mondo di cooperazione internazionale. Subito dopo, ha iniziato a lavorare con fondi europei in paesi come Romania, Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria, Slovacchia, Italia, ma anche in Argentina e India sul tema dell'educazione ambientale. La sua citazione preferita è quella di Lao Tzu: "Nature does not hurry, yet everything is accomplished."

____________________________________________________________________________________

Neus Iranzo è laureata in Scienze Politiche e ha un Master in "Intercultural Competence and Management". Ad InCo si occupa principalmente della parte amministrativa e contabile dell'associazione, della gestione di diversi progetti e dell' invio dei volontari all'estero. È felicissima di far parte di un team internazionale come quello di InCo che si occupa di comunicazione e diffonde valori interculturali. Innanzitutto, perché crede che l’uso delle parole possa fare la differenza e, in secondo luogo, perché crede che l’interculturalità non serva soltanto per vivere in un mondo più giusto e rispettoso ma che sia soprattutto fonte di crescita personale.

____________________________________________________________________________________

Marco Mosetti ha partecipato nel 2013 alla sua prima esperienza internazionale in Belgio e, una volta tornato, non è stato più lo stesso. Da allora ha approfittato di tutte le opportunità per esplorare e conoscere. Ha viaggiato per la Germania, trascorso un periodo Erasmus in Grecia e, dopo essersi laureato in Sociologia a Trento, è partito con il Servizio Civile in Romania. Nel dicembre 2019 inizia a collaborare con InCo svolgendo un doppio ruolo: da una parte segue i volontari ESC arrivati in Trentino provenienti dalle altre parti del mondo; dall'altra si occupa di informare i giovani locali sulle opportunità presenti sul territorio tramite lo Sportello giovani trentino "Civico13"... con la speranza di riuscire a contagiare le persone con il suo entusiasmo e spingerle a mettersi in gioco! 

____________________________________________________________________________________

Corrado Altomare collabora con InCo-Molfetta da Marzo 2018. Ha conosciuto il mondo della mobilità europea legata all’apprendimento non formale grazie ad un progetto di volontariato, svolto in Svezia nel 2017. Rimasto affascinato da questo universo, ha deciso di continuare il suo percorso come youth worker nella città in cui è cresciuto. Corrado promuove i progetti europei tramite lo “Sportello della mobilità”, informando altri/e ragazzi/e delle opportunità a disposizione e coordina i volontari europei ospitati da InCo-Molfetta. E’ parte della redazione di Radio FGen, digital radio nata per dare una voce ai ragazzi della comunità locale.

____________________________________________________________________________________

I nostri volontari

____________________________________________________________________________________

Amelie Bey è volontaria internazionale di InCo-Molfetta da Agosto 2020. La sua esperienza inizia a Francoforte in Germania, al termine degli studi scolastici. Ha scelto il servizio volontario europeo per conoscere una nuova lingua, cultura e lavoro. Questo progetto le piace perché le offre una panoramica sui progetti europei e giovanili legati al mondo del terzo settore. Amelie svolge il ruolo di digital designer, collaborando per la gestione grafica e creativa di eventi (come le attività complementari) e attività di promozione dei progetti di mobilità internazionale.

____________________________________________________________________________________

Lucía Félix Prieto è giornalista e youth worker, nell'ambito l'educazione non formale, comunicazione e progetti internazionali. Volontaria di InCo-Molfetta proveniente dalla Spagna, si occupa di gestire i social, creare materiale informativo, disegni digitali, organizzare e facilitare eventi, laboratori ed iniziative a livello locale. Dal 2018, si trova immersa nel mondo Erasmus+, avendo partecipato come youth leader a diversi scambi giovanili e corsi di formazione, oltre a collaborare con associazioni giovanili ed europee nel suo Paese. Ha anche esperienza come project manager e persona di contatto con partner internazionali, soprattutto nell’ambito dei progetti Erasmus+, capitolo gioventù. Gli ambienti internazionali e multiculturali sono il suo habitat. Ama viaggiare e imparare lingue diverse!