Esperienza Fantastica: SVE in Lituania!!

55.600816 23.201374 Miško g. 3, 86477, Tytuvenai, Kelmės r., Lietuva

Ciao a tutti,
sono Giovanni, ho 26 anni, sono originario della provincia di Napoli, e ora mi trovo in Lituania per un fantastico Progetto SVE (Servizio Volontario Europeo…ma lo sapete!!)! Sto lavorando in un magnifico parco regionale, per la precisione quello di Tytuvenai (Tytuvenu Regioninis Parkas), che è solo uno dei trenta parchi regionali che ci sono in Lituania, ma questo è il più bello!! No, non sono di parte…inoltre qui ci sono cinque parchi nazionali e un sacco di riserve naturali, in alcune delle quali non è permesso nemmeno entrare!
Mi trovo quasi al centro della Lituania, un po’ spostato verso Ovest, dove c’è il mare, e disto 3 ore di bus da Vilnius, la capitale. Nell’area del parco ci sono anche 2 bei villaggi (non città o paesi, proprio villaggi…che spesso vanno dalle centinaia di persone a 5/6 mila abitanti massimo, perciò molto piccoli): Tytuvenai, dove vivo, e che da chiaramente il nome al parco, che in tutto ha circa 2000 abitanti, e Siluva, a 8 km da qui, importante centro religioso, in quanto nel 1608 ci fu un’apparizione della Vergine Maria (e per tale ragione viene chiamata la Lourdes della Lituania).
Ho trovato posti bellissimi in questi villaggi, molto caratteristici, ma al contempo semplici, di quello che definisco “lo stile lituano”. Per non parlare della natura, per cui nutro una grande passione: in questo paese c’è moltissimo verde! Foreste, parchi, riserve naturali, e altre foreste!! Ovunque, tantissime, anche al di fuori dei nuclei cittadini, delle aree urbane delle città principali, appena al di fuori c’è natura, e tutto ciò per me è fantastico!
Questo SVE, che come tutti gli altri fa parte del Programma ‘Erasmus +’ finanziati dalla Comunità Europea, per me è eccezionale: ho avuto la fantastica opportunità di lavorare in un vero parco e vedere come viene gestito e amministrato! Molto interessante. Inoltre ho trovato una situazione lavorativa meravigliosa: colleghi fantastici, sempre attenti ai bisogni, desideri e umori del volontario, si preoccupano proprio tanto affinché io possa avere la migliore esperienza possibile così da avere un ricordo fantastico di questo periodo e della Lituania in generale! E da subito mi hanno detto che io non ero un “membro esterno, uno secondario”, ma un vero e proprio collega, incluso fin da subito nel gruppo. Certo, non mi occupo esattamente di quello che fanno loro nei più minuscoli dettagli, questo è chiaro, ma sono comunque molto inserito nelle attività! Tutti sono fantastici, dal direttore, un uomo mitico e divertente, alla mentore, una simpatica ragazza che mi aiuta ogni volta in cui ho bisogno, alla tutor, la sagace dispensatrice di lavori con la quale divido l’ufficio…poi c’è l’esperta di natura e animali, super preparata, e il mitico maestro tutto-fare con il quale lavoriamo spesso!! Grandiosi, mi trovo bene con tutti!
Per quanto riguarda il lavoro, ho svariati compiti, per lo più mirati ad aiutare loro nella gestione del parco: dai molteplici lavori di manutenzione che serve effettuare, sia nel parco che nei pressi dell’edificio con gli uffici, ad aiuti vari nell’organizzazione e gestione dei vari eventi, passando anche per la creazione di nuove strutture per turisti, al monitoraggio di flora, fauna e paesaggi…insomma moltissime interessantissime attività! Sono davvero contento di aver partecipato a questo progetto fantastico: posso dire di aver toccato con mano il vero lavoro in questo campo bellissimo, di aver acquisito tanta esperienza, lavorativa e personale, e di essere cresciuto ancora un po’ (non si finisce mai in questo), appunto come persona e lavoratore. Insomma un periodo fantastico che mi ha regalato momenti molto belli e un’esperienza che non dimenticherò facilmente!! L’esperienza era ciò che mi interessava particolarmente di tutto questo, e ne ho acquisita un bel po’!
Pertanto consiglio a tutti i ragazzi che volessero provare qualcosa di nuovo o non comune di partecipare a un progetto SVE!! Credo che ne valga davvero la pena!
Ho conosciuto un sacco di altri volontari durante il mio progetto, ho sentito storie di tutti i tipi e le ho trovate tutte molto interessanti!! Ad essere onesto, non tutte sono positive come la mia, devo ammetterlo, perché può capitare che si partecipi ad un progetto non ben strutturato come il mio, e questo dipende da un sacco di fattori, tipo chi lo gestisce, dove si svolge, i colleghi, eccetera…bhè, può succedere, ma il consiglio che ho sempre dato a chi mi raccontava storie del genere era quello di non demordere, di impegnarsi al massimo per affrontare le difficoltà e nel caso anche di alzare la voce con i responsabili dei malumori, perché in fondo noi siamo qui per svolgere un lavoro e per essere d’aiuto a loro che accettano volontari nelle loro organizzazioni lavorative. Pertanto in tali situazioni basta un po’ di forza e carattere in più, perché è pur vero che come volontari siamo trattati molto bene, ma a volte bisogna “cacciare gli artigli”, e ciò ci può essere di lezione e ispirazione per i lavori che avremo in futuro, quelli “veri e ufficiali”, non di volontariato insomma, i quali, come si sa, non sono sempre tutti ‘rose e fiori’! Anche questa è crescita! Anzi, forse la migliore, che ci mostra la strada su come affrontare il futuro e il mondo del lavoro. E sono anche contento di dire che in molti ce l’hanno fatta: mentre raccontavano di momenti bui, con il loro impegno e caparbietà hanno portato luce e slancio lavorativo nei loro progetti! Storie molto ispiranti…ma a me è andata bene!! Ihihihih!!
E gli SVE non sono solo lavoro: si ha anche molto tempo libero. Ho sentito un sacco di racconti sui viaggi fatti dai volontari mentre erano qui per i progetti: chi ha fatto il giro dell’Europa tutto in una volta, chi ha fatto molti viaggi singoli nei vari paesi, e chi non smette mai di girare!! Fantastico! Anche io mi sono concesso un weekend “all’estero”: ho visitato Copenaghen a settembre! Bellissimo! Dalla Lituania ci sono molti voli economici. E i miei colleghi erano più contenti di me, che io facessi questa esperienza durante il lavoro con loro. In particolare il direttore mi ha sempre spronato a viaggiare e visitare più posti possibili. Come me ama viaggiare. E ho visitato anche tanti posti in Lituania: tutti molto belli!!
È chiaro: adoro questo progetto e sono molto contento di averne preso parte!!
E purtroppo è quasi finito, ahimè…ma va bene, doveva prima o poi…
Ci tengo a ringraziare tutti coloro che hanno permesso tutto questo e che come lavoro si occupano dei giovani ragazzi che vogliono fare volontariato: la cara InCo, ottima Organizzazione che mi ha aiutato in tutto, e seguito nel tempo, in primis il caro Luigi; l’organizzazione che mi ha ospitato qui, che si è occupata di tutte le questioni legate al mio progetto, DEINETA, in particolare i mitici Leonas e Nerijus, che mi hanno supportato in tutte le questioni e le mie mooolte richieste; e ovviamente, i meravigliosi membri dello staff del Parco Regionale di Tytuvenai, che come ho già detto mi hanno sostenuto interamente in tutto il progetto. E…Aciu Lietuva (Grazie Lituania) per tutti i bei momenti trascorsi nel tuo territorio!!
Ma c’è un ringraziamento speciale che devo fare: alla mia STUPENDA Fidanzata, che mi mostrò il link per partecipare al progetto! È tutto merito suo se ora sono qui, mi ha spronato nel partecipare e così facendo mi ha regalato una fantastica esperienza! Grazie infinite Tesoro!!
So, ENJOY EVS!! IT’S WONDERFUL!!

Spazio collaborativo aperto alla condivisione di esperienze tra volontari.

Se sei già un volontario, ti invitiamo a registrarti al sito e a condividere la tua esperienza, utilizzando il pulsante che trovi qui sotto.

Puoi seguire gli aggiornamenti del blog anche via RSS.

Share your experience

  Publish your experience now!

Tags

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30