Volontari italiani

Dal 2004 InCo opera, soprattutto attraverso il Servizio Volontario Europeo, nell'ambito degli scambi interculturali ed ha all'attivo progetti in tutta Europa; occasionalmente, anche in America Latina, Africa ed Asia.

Come organizzazione di invio, InCo ti segue e ti supporta attraverso le varie fasi del tuo SVE: noi ci siamo per

  • darti informazioni sul Programma Erasmus+/Gioventù, sullo SVE, il volontariato indipendente e il programma Au Pair;
  • darti gli strumenti per la ricerca di un’organizzazione di accoglienza e di un progetto SVE;
  • aiutarti a trovare il progetto adatto, cercandolo per te se da solo fai fatica;
  • prenderci cura di tutte le pratiche amministrative e burocratiche;
  • aiutarti a organizzare il viaggio di andata e ritorno;
  • seguirti e prenderci cura della tua formazione pre-durante-post SVE;
  • mantenere i contatti con te e l’organizzazione di accoglienza durante la realizzazione del progetto;
  • valutare la tua esperienza dopo il ritorno.

Come faccio a partire?

Per partire ci sono una serie di step da seguire, che è importante avere ben chiari! Eccoli qua e se hai domande non esitare a contattarci all'indirizzo sve@incoweb.org.

La prima cosa da dire è che devi organizzarti con largo anticipo: con lo SVE non si parte su due piedi, tutt'altro... Siccome si tratta di un programma finanziato con fondi pubblici, ha i suoi tempi. Tieni presente che per partire ci vogliono in media 6 mesi!

Step 1: informati su come funziona lo SVE attraverso il sito oppure ai colloqui di orientamento (i martedì pomeriggio a Trento solo su prenotazione contattando lo 0461.1822471, scrivendo a sve@incoweb.org oppure a Molfetta contattando il 328 6762929). Se hai bisogno di una mano in più, InCo mette a disposizione un councelor professionista per aiutare nella stesura del cv e lettera di motivazione (cosa scrivere, come, ecc...)

Step 2: inizia la tua ricerca. Innanzitutto registrati al nostro sito compilando questo formulario . Ci sono tre strumenti che puoi utilizzare: il database europeo; i link dei siti che pubblicano offerte SVE (chiediceli, sarà nostra cura inviarteli!); la newsletter di InCo. Attraverso il database europeo, che resta comunque lo strumento principe, puoi iniziare la ricerca di un’organizzazione ospitante, contattando via email quelle che propongono delle attività che ti interessano.

Attenzione: la ricerca può durare da alcune settimane ad alcuni mesi, dipende dalla tua flessibilità (attenzione, focalizzati o sulla tematica o sul paese, altrimenti diventa veramente difficile partire!) e da quante ne contatterai. Qui l'unico consiglio è: insisti e non scoraggiarti, ne vale la pena!

Step 3: nel momento in cui un’organizzazione ti risponde, informandoti di avere la selezione aperta, prepara CV e lettera di motivazione in inglese o nella lingua del paese di accoglienza. Se hai bisogno di aiuto non esitare a contattarci! E ricorda che nella lettera di motivazione è inutile ripetere le info contenute nel CV: racconta chi sei, perché ti interessa proprio quel progetto, cosa potresti imparare e cosa potresti apportare. Una volta avuto conferma che sei stato selezionato contattaci in modo che così possiamo prenderci cura di tutti gli aspetti burocratici nella presentazione del progetto insieme all'ente di accoglienza!

Attenzione: gli step 2 e 3 sono complicati? Contattaci: potremo aiutarti nella ricerca del progetto che fa al caso tuo.

Step 4: tutta la modulistica relativa al tuo progetto SVE viene spedita ad un’Agenzia Nazionale (generalmente quella del Paese che accoglie), che a nome della Commissione europea gestisce sul proprio territorio il Programma Gioventù di Erasmus+. A questo punto il progetto viene valutato e, se adeguato, viene finanziato. In questo momento InCo ti chiederà di versare un contributo simbolico. Per conoscere l'esito della valutazione ci vogliono circa 3 mesi dalla data di presentazione.

Attenzione: un progetto SVE può essere presentato alle Agenzie Nazionali 3 volte all’anno! Se approvato, il progetto può iniziare non prima di 3 mesi dopo la data di scadenza in cui è stato presentato.

Step 5inizia la preparazione della partenza. L’organizzazione di accoglienza prepara e condivide con InCo e con te un "Accordo di Attività" che descrive nel dettaglio le attività che svolgerai, i tempi del progetto, le condizioni di vitto e alloggio e la suddivisione del budget. Inoltre InCo organizza dei seminari pre-partenza e al ritorno che sono obbligatori per tutti i volontari. Si svolgono a Trento o a Molfetta (se non sei di queste città, dovrai mettere in conto almeno 2 viaggi a/r per la formazione: InCo non invia persone che non conosce). Sarà cura dell'associazione comunicarti tempestivamente le date.

Step 6: insieme organizziamo il viaggio ed attiviamo la polizza assicurativa prevista dalla Commissione Europea per i volontari SVE.

Step 7: ce l'hai fatta, finalmente puoi partire... Buona esperienza SVE!