Living in diversity - Un progetto ESC

Hai tra i 18 e i 30 anni? Vorresti trascorrere un anno in Spagna come volontario/a, per dare una mano in una residenza per persone bisognose dal punto di vista psicosociale? Leggi questo progetto!

Le candidature sono aperte per tutto l'anno 2020.

Ente/i partner

AFAIJ

Dove
Aranjuez, Manzanares, Navahondilla
Durata

9 mesi

Organizzazione ospitante

BASIDA – Project Environment

BASIDA è un'associazione di beneficenza senza scopo di lucro che è stata dichiarata Public Utility dal 1996. Si pone come obiettivo generale quello di prestare attenzione alle persone bisognose dal punto di vista psicosociale

Inizialmente, BASIDA lavorava con i malati di AIDS che si trovavano nella fase finale. Poi questo lavoro si è esteso al supporto di persone che hanno molte altre malattie. Ciò che oggi accomuna tutti gli utenti di BASIDA è la continua necessità di assistenza, che viene fornita loro quotidianamente. 

BASIDA possiede tre abitazioni isolate improntate su uno stile di vita comunitario, che si trovano a:

  1. Aranjuez (Madrid), una città universitaria di 58.00 abitanti immersa nel verde, il cui punto di forza è il turismo urbano. La residenza dista 9 km dal centro storico di Aranjuez e 47 km da Madrid. 
  2. Manzanares (Ciudad Real) è una città rurale di 19.000 abitanti che ha ottimi collegamenti via autobus/treno con le altre città. La residenza dista 2 km dal centro di Manzanares e 60 km da Ciudad Real (capitale della regione La Mancha).
  3. Navahodilla (Ávila) è un paesino rurale di soli 300 abitanti: è immerso nella natura e si trova tra le montagne. I turisti interessati al turismo di campagna passano spesso di qua. Navahodilla dista 70 km da Madrid.
Attività

I volontari aiuteranno e supporteranno il personale: non andranno mai a sostituirlo. Avranno un mentore che li guiderà nel dettaglio nei compiti che svolgeranno. 

Collaboreranno per un massimo di 38 ore settimanali, dal lunedì al venerdì

L'orario di servizio sarà concentrato principalmente durante la mattina, anche se dipenderà dalle necessità del momento. 

I volontari possono partecipare a tutte le attività del centro; verrà tenuto comunque conto di fattori quali le loro caratteristiche, la loro precedente formazione professionale e le loro preferenze personali. Prendere in considerazione questi aspetti è fondamentale per consentire al volontario di integrarsi e adattarsi alle dinamiche della casa ospitante e allo stesso tempo di entrare in empatia con coloro che vengono trattati. 

Alcune delle attività più frequenti che svolgeranno i volontari sono: 

Assistenza personale agli utenti: igiene (bagno, vestizione...), compiti di base (sveglia, pasti ...), ecc. 

• Aiuto nelle attività di riabilitazione fisica e nelle attività di terapia occupazionale per la loro riabilitazione cognitiva: passeggiate e palestra

• Partecipazione a laboratori (carpenteria, giardinaggio, pittura ...). 

• Collaborazione con l'organizzazione di workshop e attività professionali: riviste, teatro, informatica, yoga, relax, attività sportive, laboratori... 

 Il volontario si ritroverà in una situazione di convivenza. Ciò significa che trascorrerà la giornata con i lavoratori, con gli altri volontari e con gli utenti

 I volontari parteciperanno insieme alle attività quotidiane della casa. Ci sono alcuni compiti (lavanderia, cucina, pulizia della loro stanza ...) che non rientrano nel lavoro specifico del volontario, ma vengono comunque ritenuti un contributo generale importante, poiché il volontario farà parte di una comunità. Ogni persona che vive a BASIDA deve collaborare per mantenere la residenza in buone condizioni. 

Le sere sono libere. Tuttavia i volontari possono partecipare alle attività svolte a BASIDA (teatro, workshop, ecc.) se lo desiderano. 

I volontari dovrebbero sempre essere consapevoli del fatto che vivere nella residenza può causare una sensazione di sovraccarico di lavoro, poiché potrebbero dover sempre trovarsi ad aiutare gli ospiti. Per questo motivo è importante imparare a gestire il proprio tempo in modo tale da avere un carico di lavoro equilibrato e avere del tempo libero da  dedicare al proprio benessere.

 Esempio di un programma giornaliero a BASIDA (in tutte le case): 

  • 8:00 Aiutare l'utente a vestirsi e con l'igiene personale 
  • 9:00 Colazione con gli utenti 
  • 9:30 - 11:00 Fornire assistenza agli utenti mentre riordinano il proprio spazio personale.
  • 11:00 - 11:30 Terapia / laboratorio 
  • 11:30 Snack / Break 
  • 12:00 - 13:30 Palestra / Riabilitazione 
  • 13:30 Fornire supporto agli utenti mentre mangiano 
  • 14:30 Pranzo 
  • 16:00 - 18:00 Workshop / passeggiate 

 I volontari saranno supportati da un mentore sempre disponibile, che parlerà con loro e vedrà se hanno bisogno di supporto per altre questioni.

Numero di posti

2 volontari/e

Requisiti per partecipare

Sarebbe conveniente che il volontario sia / abbia: 

  • Un livello base di spagnolo;
  • Interesse nel conoscere la condizione delle persone con HIV-AIDS e/o una dipendenza da droghe;
  • La motivazione di imparare cose nuove e migliorare se stesso;
  • Fiducia in se stesso e nelle sue capacità;
  • Voglia di impegnarsi nelle attività a cui prenderà parte;
  • Il desiderio di lavorare come parte di una squadra
  • Capace di ascoltare attivamente e di mostrare empatia
  • Una persona predisposta all'ascolto e che sia in grado di vedere le cose dal punto di vista degli utenti con cui sta parlando; 
  • Tollerante e flessibile

Non è richiesta nessuna formazione specifica o professionale.

Condizioni

Il volontario risiederà all'interno della residenza che gli verrà assegnata e avrà una stanza per dormire, al pari degli ospiti. In certi casi può darsi che la stanza debba venire condivisa.

Al volontario verrà dato un pocket money di 150 euro al mese.

Alcune precisazioni:

  • Nessuna delle case ha il WiFi;
  • Ci sono alcune regole per l'entrata e l'uscita dalla residenza, ad esempio questo non è permesso di notte.
  • Non è consentito consumare alcun tipo di droga (incluso tabacco e alcol).
  • Per favore, porta dei vestiti comodi.
Cosa fare per candidarti

Se sei interessato invia CV e lettera di motivazione a invio@incoweb.org avente come oggetto “ESC Spagna Living in diversity”

N.B. Eventuali form o richieste particolari sono da specificare via email.

Informazioni su programma