Partenariato strategico

Partenariato strategico

 Dal 1 gennaio 2016 InCo partecipa ad un Progetto di Partenariato Strategico con il titolo AJUMI – Accompagnamento nell'apprendistato dei giovani migranti europei che rientra nell’ambito del programma europeo Erasmus +. Il progetto, coordinato dall'associazione tedesca INVIA Deutschland, mira a elaborare delle buone prassi per migliorare la qualità dei progetti MobiPro; in particolare la preparazione e l’accompagnamento dei giovani europei sia nei loro Paesi di origine che in Germania, affinché possano concludere con successo la loro formazione professionale in Germania. Inoltre, si vogliono elaborare delle buone prassi per aggiungere una componente formativa al programma Aupair in modo tale da renderlo più attrattivo per i giovani dando il nuovo nome Aupair+. Verrà, inoltre, studiata la possibilità di collegare un'esperienza Aupair con il programma MobiPro anticipando un'esperienza come ragazza alla pari o simile come preparazione al MobiPro.

MobiPro

Il programma MobiPro nasce dalla considerazione che la disoccupazione che ha colpito i Paesi Europei dell'area Mediterranea ha spinto sempre più giovani ad emigrare all'estero. Come meta molti di loro hanno scelto la Germania, Paese dove la disoccupazione giovanile è molto bassa. Allo stesso tempo ci sono imprese tedesche che lamentano la carenza di manodopera specializzata. É presso di loro che, grazie a MobiPro, i giovani migranti europei possono inserirsi e cominciare il loro apprendistato. L'esperienza mostra, però, che molti dei giovani assunti interrompono precocemente l'apprendistato. 

Perché nasce questo progetto?

L'esperienza ha mostrato che:

  • molti giovani interrompono la loro formazione professionale
  • le facilitazioni proposte per l'integrazione risultano essere insufficienti

Obiettivi di questo Partenariato Strategico

1) Attraverso questo progetto di Partenariato Strategico organizzazioni tedesche, spagnole e italiane si scambiano buone prassi sul lavoro sociale giovanile nel corso di quattro incontri di lavoro, che hanno luogo nei Paesi coinvolti. Cooperano per sviluppare  delle linee guida comuni nei percorsi di formazione e accompagnamento dei giovani migranti prima e durante il loro percorso di formazione professionale in un altro stato europeo. Si tratta quindi in primo luogo di migliorare la formazione – che dev'essere sia linguistica che interculturale - offerta ai giovani prima della loro partenza, nel loro Paese d'origine. In secondo luogo, dopo aver condotto un'adeguata ricerca, si formula un efficace percorso di supporto in Germania, affinché i ragazzi possano concludere con successo l'apprendistato. A tal proposito, saranno consultati giovani spagnoli ed italiani che hanno partecipato o stanno tutt'ora partecipando al programma MobiPro attraverso delle interviste di tipo qualitativo, 

2) Il Progetto si propone anche di ripensare il programma AuPair come opportunità di formazione cui può far seguito un successivo percorso professionale in Germania.

3) Attraverso questo progetto trova così realizzazione uno degli obiettivi dell'Erasmus +, ovvero si contribuisce a contrastare l'alto tasso di disoccupazione giovanile che colpisce alcuni degli Stati Membri.

I risultati del progetto e i materiali saranno presentati alla fine del 2017, in occasione di una conferenza centrale conclusiva, al pubblico specialistico così come ai/alle rappresentati della politica e dell’economia.

Periodo del progetto:

01.01.2016-31.12.2017

Partner del progetto:

1) Italia:

  • InCo (Trento)
  • MoverLab (Firenze)

2) Spagna:

  • CLIC

3) Germania

  • IN VIA Deutschland
  • VIJ