Volontariato Internazionale

Cosa vogliamo dire quando parliamo di volontariato internazionale?

Per noi è la possibilità, per un giovane italiano, di trascorrere un periodo di tempo di qualche mese (fino a un anno) all'estero, di conoscere meglio un altro Paese, un’altra cultura e un’altra lingua. Questo però, non da spettatori passivi ma da attori attivi: i giovani infatti partecipano alla realizzazione di un progetto di volontariato utile per una comunità locale, non come dipendenti e neanche come stagisti, ma come volontari. Non sarà un lavoro, ma essere volontari richiede comunque impegno e costanza, visto che tutti i progetti prevedono una partecipazione alle attività che va dalle 30 ore in su. Come volontari inoltre, ricevono un “pocket money” mensile, vitto e alloggio.

DSC_1223

Che opzioni ho per partire?

I programmi che utilizziamo sono due, il Servizio Volontario Europeo (SVE) e il Mid Term Volunteering (MTV). Il primo, è finanziato prevalentemente dall'Unione Europea, mentre il secondo è un co-finanziamento tra: InCo, l'associazione ospitante, e il volontario stesso.

Chi può partecipare?

Possono partecipare tutti i giovani, basta che abbiano compiuto i 18 anni di età. Per lo  SVE, inoltre, è necessario non aver compiuto il 31esimo anno d'età. Non viene richiesta alcuna competenza specifica, titolo di studio, esperienze lavorative né conoscenze linguistiche. In ogni caso possono esserci determinate strutture che, per motivi legati alla natura del progetto, ospitino esclusivamente ragazzi o soltanto ragazze, che richiedono una conoscenza base della lingua o la patente guida.

Dove vengono inseriti i volontari?

Nello SVE, gli ambiti di azione sono praticamente illimitati, e coprono tutta l'area del settore no-profit: assistenza, inserimento lavorativo, arte e cultura, ambiente, sensibilizzazione, diritti umani...chi più ne ha più ne metta!

Per il volontariato indipendente invece, la opzioni al momento sono varie (tra Europa, America Latina, ed Asia), e le puoi trovare tutte scaricando il pdf a questo link!

Quale sono le attività del/la volontario/a?

Detto brevemente: si tratta di aiutare altre persone senza percepire uno stipendio - mai come lavoratori ma sempre come supporto allo staff. I volontari si assumono delle responsabilità aiutando persone di tutte le età e di tutti i ceti sociali. In qualità di volontario/a si possono sperimentare le proprie capacità e svilupparne delle nuove, affrontare situazioni quasi sempre nuove per far sì che qualcosa cambi. Per questo, le idee e le esperienze del volontario, il tempo che mette a disposizione e l´aiuto che offre sono molto preziosi.

Vitto e alloggio

Le organizzazioni di accoglienza forniscono vitto e alloggio. Per quanto riguarda il vitto è possibile che il progetto lo preveda, ad esempio, tramite una mensa nella propria struttura o corrispondendo un'indennità oppure una combinazione tra le due possibilità (ad esempio una somma per i pasti del fine settimana, per la colazione e la cena).
Anche per quanto riguarda l’alloggio ci sono diverse possibilità: potete essere alloggiati in una stanza all'interno della struttura residenziale del progetto, in un appartamento con altri volontari oppure all'interno di una casa privata con uso bagno e cucina.

Costi

Per quanto riguarda lo SVE, i costi a carico tuo sono 40,00€  di tesseramento all'associazione da pagare nel momento in cui decidi di partecipare al programma. Inoltre, qualora il contributo forfettario per le spese di viaggio (calcolato in base ai chilometri) non coprisse tutte le spese di viaggio A/R, verrà richiesto ai volontari di dare un piccolo contributo (solitamente non superiore ai 50,00€) per coprire la differenza tra il costo di viaggio effettivo e il forfait rimborsato dalla Commissione Europea. 

Invece per il volontariato indipendente sono a carico dei partecipanti le spese relative al viaggio, l'assicurazione, la mediazione e l'accompagnamento (il costo per le ultime due è di 250 €, di cui 40,00 € di tesseramento all'associazione). Vitto, alloggio e il pocket money sono a carico dell'ente di accoglienza.

Maggiori informazioni

 Informazione dettagliate si trovano:
 Associazione InCo
 Interculturalità & Comunicazione
 Via G. Galilei, 24
 tel.: +39.0461.984355
 e-mail: info@incoweb.org

Per partecipare

Per partecipare al programma mandaci una mail segnalando il tuo interesse all'indirizzo info@incoweb.org, indicando nel titolo PROGETTO VOLONTARIATO INTERNAZIONALE SVE o MTV. Tutti i documenti devono essere scritti in lingua inglese.

Esperienze dei volontari

Novella Benedetti (22/03/2017 14:39)
Raccontaci: cosa facevi?Io inizierei spiegando dove ero. La mia esperienza è stata negli Stati Uniti, a Saint Louis - Missouri, proprio nel centro...
Novella Benedetti (06/03/2017 10:17)
Sono Georgi, vengo dalla Georgia. Per i miei amici e colleghi la mia decisione di partecipare a ,,EVS” è stata una sopresa perché avevo un buon lav...
ana juarez (24/02/2017 16:15)
Sono Lisa Caldonazzi e frequento il liceo Rosmini delle Scienze Umane a Trento. La mia prima vera e propria esperienza di alternanza scuola-lavoro...

you want to start?

Partecipa »

sve_provare_per_credere

Anche tu puoi iscriverti, segnalando la tua dispobililità ora.

Un'opportunità da non perdere!