SVE in Bolivia e Guatemala

SVE in Bolivia e Guatemala

Siamo alla ricerca di 3 volontari/e altamente motivati per un progetto che, tra le altre attività, prevede anche il Servizio Volontario Europeo: da inizio ottobre 2016 a inizio agosto 2017 quindi 2 persone si recheranno in Bolivia ed 1 in Guatemala.

Attenzione però, perché si tratta di un progetto complesso: la motivazione è davvero importante, perché l'impegno richiesto è superiore rispetto a quello di un progetto di Servizio Volontario Europeo tradizionale.

Il progetto

DREAMER (Developing international Relations to Activate Multicultural Experiences and Reciprocal Solidarity) è un progetto finanziato dall'Agenzia Esecutiva EACEA che mira a rafforzare la cooperazione e lo scambio di buone prassi tra Paesi europei (Estonia, Belgio, Italia) e Latino Americani (Bolivia, Guatemala) per promuovere la partecipazione giovanile, soprattutto dei giovani dalle minori opportunità (come quelli appartenenti ai popoli indigeni) e i giovani di minoranze etniche all'interno della vita democratica dei Paesi.

Il progetto prevede quindi uno scambio continuo tra operatori giovanili, volontari SVE, realtà partner del progetto, comunità locali. Oltre all'invio di volontari residenti in Italia, verranno ospitati a Bolzano e Trento dei giovani dal Guatemala e dalla Bolivia. Arriveranno in Italia un mese prima della partenza dei volontari italiani: tutto per favorire lo scambio tra italiani, guatemaltechi e boliviani e facilitare l'integrazione nei paesi in cui i volontari andranno a inserirsi.

Per quanto riguarda le competenze da acquisire, i giovani e gli operatori giovanili svilupperanno tutte quelle trasversali, interculturali, civiche e sociali - utili sia per la propria crescita personale che professionale.

 

Le attività

Il progetto è complesso e si articoli in diversi step:

  1. 26 e 27 agosto: arriveranno in Europa i volontari SVE da Guatemala e Bolivia; verranno ospitati in strutture in Italia ed in Estonia;
  2. 28/08 - 04/09: incontro di formazione per operatori giovanili di tutti i paesi coinvolti (Belgio, Italia, Estonia, Guatemala, Bolivia); l'incontro si svolge a Bolzano;
  3. 28/08 - 02/09: incontro di formazione per i volontari SVE di tutti i Paesi coinvolti (Belgio, Italia, Estonia, Guatemala, Bolivia); l'incontro si svolge a Bolzano;
  4. da inizio settembre 2016 a inizio settembre 2017: i volontari SVE da Guatemala e Bolivia presteranno servizio in Italia ed Estonia;
  5. da inizio ottobre 2016 a inizio agosto 2017: le due associazioni boliviane accoglieranno due volontari/e dall'Italia ed uno Belgio; l'associazione guatemalteca accoglierà un italiano/a ed un estone;
  6. 07-13/05: incontro di formazione per operatori giovanili in Guatemala;
  7. 28-31 agosto 2017: incontro di chiusura finale in Belgio di tutti i partecipanti al progetto (volontari SVE ed operatori delle associazioni).

I risultati tangibili del progetto saranno:

  • la creazione di una piattaforma con le testimonianze dei partecipanti;
  • la creazione di un handbook con le informazioni specifiche di ogni realtà partecipante;
  • organizzazione di 5 eventi da parte dei volontari SVE per promuovere il progetto;
  • organizzazione di almeno 2 eventi da parte delle associazioni coinvolte una volta terminato il progetto.

Maggiori informazioni sulle attività e sulle realta coinvolte cliccando questo link.

Per quanto riguarda i costi, sono coperti: vitto, alloggio, pocket money, assicurazione medica, visto (fino a un tetto massimo), ciclo formativo e tutoraggio, parte delle spese di viaggio. Non sono coperte: spese per il passaporto, parte delle spese di viaggio (per l'incontro in Belgio e per l'America Latina).

Nota sulle spese di viaggio: la Commissione europea ha stanziato 1.100,00 € a/r. Se il biglietto costa di più, la differenza è a carico del/la volontario/a. Per l'incontro di chiusura progetto in Belgio invece, verrà rimborsato l'80% del biglietto. Ricordiamo che la partecipazione a tale incontro è obbligatoria e non negoziabile. 

Ulteriori informazioni: invitiamo a consultare le schede allegate.

UEMC.pdf 90,49 kB
JoVi.pdf 121,56 kB
FSC.pdf 92,27 kB

 

 

 

 

Criteri per la selezione e candidatura

Il progetto è molto particolare e circoscritto come zone geografiche. Dato che tutte le attività si svolgono in sinergia tra associazioni, staff, e volontari, è importante che le persone coinvolte vivano in un luogo vicino allo svolgimento delle attività. Dato che le associazioni coinvolte si trovano in Trentino Alto Adige (Trento e Bolzano), verrà data precedenza alle candidatura di persone che vivono in questa regione.

Vista la natura delle attività, verranno preferiti candidati che abbiano già compiuto il 21esimo anno di età; competenze in lingua inglese e/o spagnola sono un requisito desiderabile ma non indispensabile.

La scadenza per candidarsi è domenica 5 marzo, ed è tassativa. Entro quella data dovrai inviare una mail all'indirizzo sve@incoweb.org, oggetto "Candidatura DREAMER" contenente il formulario di candidatura che puoi scaricare qui in basso compilato in ogni sua parte. Ricordiamo che per questo progetto è necessario che il formulario venga compilato esclusivamente in lingua inglese o in lingua spagnola; come segnalato, va inviato anche il cv (nella stessa lingua di compilazione del formulario) con una foto.

Esperienze dei volontari

Novella Benedetti (22/03/2017 14:39)
Raccontaci: cosa facevi?Io inizierei spiegando dove ero. La mia esperienza è stata negli Stati Uniti, a Saint Louis - Missouri, proprio nel centro...
Novella Benedetti (06/03/2017 10:17)
Sono Georgi, vengo dalla Georgia. Per i miei amici e colleghi la mia decisione di partecipare a ,,EVS” è stata una sopresa perché avevo un buon lav...
ana juarez (24/02/2017 16:15)
Sono Lisa Caldonazzi e frequento il liceo Rosmini delle Scienze Umane a Trento. La mia prima vera e propria esperienza di alternanza scuola-lavoro...

you want to start?

Partecipa »

sve_provare_per_credere

Anche tu puoi iscriverti, segnalando la tua dispobililità ora.

Un'opportunità da non perdere!