Progetto SVE con minori in situazioni svantaggiate

Progetto SVE con minori in situazioni svantaggiate

Partenza la prima settimana di marzo, rientro a fine settembre: queste le date dell'ultimo progetto di Servizio Volontario Europeo (SVE) approvato, che vede proseguire la collaborazione tra associazione InCo e Sirinia (Romania). Le attività riguardano il doposcuola di bambini e ragazzi in situazioni di marginalità.

Le attività

L'associazione Sirinia da anni realizza vari progetti, incentrati soprattutto al supporto (attraverso i volontari internazionali) di minori in situazioni di vulnerabilità: qui trovi la loro pagina facebook. IL progetto si svolge a Berzasca, una città di confine sul Danubio: è a 200 km da Belgrado e 200 km da Timisoara. Si tratta di una cittadina rurale, molto piccola - circa 1800 anime. La referente del progetto è una ragazza italiana che poi, dopo il suo SVE, ha deciso di fermarsi a vivere là. Al progetto parteciperanno due volontari italiani (quindi non partirai da solo/a!), preferibilmente un ragazzo ed una ragazza; 2 volontari tedeschi; 2 spagnoli; 2 greci. L'idea è di offrire attività dopo scuola a bambini e ragazzi dai 6 ai 15 anni; le attività dipendono dalla creatività e dall'impegno dei volontari/e, ma presumibilmente potrebbero avere a che fare con il teatro, la musica, le escursioni, workshop di lingue straniere e cucina...e chi più ne ha più ne metta - il tutto, nell'ambito dell'educazione non formale. I ragazzi in genere vengono divisi in tre gruppi: dai 5 ai 12 anni, dai 13 ai 16, e dai 17 ai 19. Alcune attività sono standard, altre sono di libera ideazione.

Per darti un'idea un po' più approfondita del progetto (sia sulle mansioni del volontario/a, sia sulla città) scarica questo pdf informativo:

INFOpackHH.pdf 813,17 kB

 

 

Costi

Come accennato si tratta di un progetto di Servizio Volontario Europeo: a carico del volontario/a sono i 40 € di partecipazione, più eventuali co-partecipazione alle spese di viaggio a/r. Il programma infatti include tutti i costi di vitto, alloggio, trasporti interni, parte delle spese di viaggio, corso di lingua, assicurazione medico sanitaria, e tutoraggio.

 

Profilo richiesto e procedura di selezione

Per candidarti è necessario inviare cv e lettera di motivazione (entrambi in lingua inglese) all'indirizzo mail: sve@incoweb.org

Date le tempistiche ristrette, la selezione avverrà on-going: appena avremo individuato i profili ideali, chiuderemo la selezione. 

La lettera di motivazione è la parte più importante: evita di dire cose general generiche, e concentrati nello specifico sul perché questo progetto ti interesserebbe.

Non sono necessarie competenze particolari o super specifiche: come avrai intuito dalla descrizione è necessario avere degli interessi (e contestualmente, avere voglia di trasmettere questi interessi ai bambini e ragazzi target delle attività); un minimo di competenze relazionali, e di idee su possibili attività da realizzare; inglese sufficiente per poter capire se ti viene chiesto di fare qualcosa (non servono certificazioni particolari). Tutti questi aspetti difficilmente rientrano su un cv pre-strutturato, ed è proprio per questo motivo che la lettera di motivazione è così importante!

Esperienze dei volontari

Novella Benedetti (22/03/2017 14:39)
Raccontaci: cosa facevi?Io inizierei spiegando dove ero. La mia esperienza è stata negli Stati Uniti, a Saint Louis - Missouri, proprio nel centro...
Novella Benedetti (06/03/2017 10:17)
Sono Georgi, vengo dalla Georgia. Per i miei amici e colleghi la mia decisione di partecipare a ,,EVS” è stata una sopresa perché avevo un buon lav...
ana juarez (24/02/2017 16:15)
Sono Lisa Caldonazzi e frequento il liceo Rosmini delle Scienze Umane a Trento. La mia prima vera e propria esperienza di alternanza scuola-lavoro...

you want to start?

Partecipa »

sve_provare_per_credere

Anche tu puoi iscriverti, segnalando la tua dispobililità ora.

Un'opportunità da non perdere!